λέγει που Ήράκλειτος ότι πάντα χωρει καί ούδέν μένει καί ποταμου ροηι απεικάζων τά όντα λέγει ώς δίς ές τόν αύτόν ποταμόν ούκ άν έμβαίης

Eraclito dice in qualche luogo che tutto scorre via e che niente rimane immobile, e paragonando le cose alla corrente di un fiume afferma che non potresti entrare due volte nello stesso fiume.

(Platone, Cratyl, 402a)

PANTAREI

Se sottoponiamo alla considerazione del nostro pensiero la natura o la storia umana o la nostra specifica attività spirituale, ci si offre anzitutto il quadro di un infinito intreccio di nessi, di azioni reciproche, in cui nulla rimane quel che era, dove era e come era, ma tutto si muove, si cambia, nasce e muore.

Questa visione primitiva, ingenua, ma sostanzialmente giusta del mondo è quella dell'antica filosofia greca e fu espressa chiaramente per la prima volta da Eraclito:
tutto è ed anche non è, perché tutto scorre, è in continuo cambiamento, in continuo nascere e morire.

(Engels, Anti-Dühring)

Stampa
Print
Paul Frölich, Rudolf Lindau, Jacob Walcher, Albert Schreiner
Rivoluzione e controrivoluzione in Germania. 1918-1920
Dalla fondazione del Partito comunista al putsch di Kapp
Revolution and Counter-revolution in Germany. 1918-1920
From the foundation of the Communist Party to the Kapp Putsch

Il testo costituisce il seguito di Guerra e politica in Germania 1914 -1918. Contiene una ricostruzione degli avvenimenti tedeschi del cruciale biennio postbellico, realizzata con straordinaria ampiezza di documentazione e ricchezza di particolari. Un materiale prezioso, che stimola una riflessione politica di notevole spessore sulla storia, per il movimento operaio, di una sconfitta strategica di proporzioni assolutamente rilevanti.
Ne emerge la poco nota azione controrivoluzionaria della socialdemocrazia tedesca nel dopoguerra, ricostruita meticolosamente, impietosamente, sulla base di documenti inoppugnabili. Ma vengono mostrati anche i limiti e le insufficienze del movimento politico rivoluzionario, dell’organizzazione che avrebbe dovuto guidare le pur copiose energie espresse dal proletariato tedesco.
Nel suo ultimo scritto Karl Liebknecht scrisse: «Gli sconfitti di oggi saranno i vincitori di domani. La sconfitta, infatti, è la loro scuola». È tempo che gli errori del passato, analizzati criticamente, divengano forza di un presente che va prefigurando nuove tempeste della contesa imperialistica.


Translated from German, Illustrierte Geschichte der deutschen Revolution

This book is the follow-up to War and Politics in Germany. 1914-1918. It is the account of the events in Germany in the two crucial post war years and was written with extraordinary breadth of documentation and wealth of detail. Valuable material that inspired a thorough political consideration of a heavy strategic defeat for the workers’ movement. The little known counter-revolutionary role of the German Social-democracy in the post-war period is carefully and sternly described on the basis of indisputable documents. The limits and shortcomings of the revolutionary political movement, that is the organisation that was expected to direct the copious energy of the German proletariat are also shown. In his last writing K. Liebknecht stated: «Today’s losers will be tomorrow’s winners. In fact, defeat is their school of life.” It is time that past errors become after critical analysis the strength of a present that is foreshadowing new storms in the imperialist contest.

 
Vedi il sommario    Contents
 

2001; 478 pagine, rilegato
Illustrato
cronologia 1918-1920; formazioni politiche nel movimento operaio tedesco dal 1863 agli anni Trenta del 1900; indice dei nomi e notizie biografiche


2001, hardcover, 478 pp., chronological tables, biographies, index of names
Published with the support of the Institute for the Study of Capitalism, Genoa

ISBN 978-88-86591-04-1
€ 20,00

 
Torna
Back

Edizioni PANTAREI s.r.l. Casella Postale 10688 MI-Isola - 20110 Milano; e-mail:
© 2008 - 2018 Edizioni Pantarei srl


Sede legale: Via Enrico Toti, 2 - 20123 Milano
C.F.-P. IVA-Registro Imprese MI: 11008550151
REA MI-1427004
Cap. Soc. € 25.819 i.v.


Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione atto a monitorare o raccogliere informazioni personali di identificazione. Sono utilizzati esclusivamente cookie di terze parti (Google Analytics), raccolti e gestiti garantendo l'anonimato dell'utente, impiegati esclusivamente in forma aggregata a fini statistici sull'utilizzo del sito. L'utente può in ogni caso disabilitare l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser l'apposita componente fornita da Google (http://tools.google.com/dlpage/gaoptout).